Cambiare Soldi a Milano: Dove Conviene Fare il Cambio Valuta?

Lorenzo Baldassarre, Content Writer per Monito
dic 13, 2021
Divulgazione degli affiliati

Milano è una delle città più importanti d'Italia, centro finanziario del Paese, dove ha sede la borsa nazionale, ma anche città della moda e del design. Celebre è la Settimana della moda di Milano, che porta in città ogni anno dal 1958 stilisti da tutto il mondo.

Che tu giunga nel capoluogo lombardo per affari, lavoro o per turismo e provieni da Paesi che non adottano l'euro avrai bisogno di cambiare i soldi a Milano. Infatti se per esempio vieni dalla vicina Svizzera e hai un conto in franchi svizzeri (CHF) dovrai necessariamente cambiare valuta. Lo stesso discorso vale per chi viene dagli Stati Uniti d'America e ha un conto in dollari americani (USD), per poter spendere nei negozi, ristoranti e hotel a Milano dovrà convertire il proprio denaro.

In questo articolo ti daremo diversi suggerimenti e vedremo quali sono i metodi migliori per cambiare soldi a Milano e come trovare gli uffici di cambio con i migliori tassi.

info icon

L'Essenziale sul Cambiare Soldi a Milano

Qui troverai tutto ciò che devi sapere sul cambio di valuta a Milano.

  • La valuta adottata in Italia è l'euro (EUR).
  • Il tasso di cambio dell'euro con le altre valute è variabile e può essere consultato su diversi portali online (incluso Monito!), per esempio nel momento della stesura di questo articolo 1 € vale 1.1267 $ (USD) oppure 1.0423 franchi svizzeri (CHF).
  • Ci sono diversi uffici di cambio affidabili a Milano, anche vicino al Duomo, tra i quali ci sono anche agenzie di operatori internazionali come Ria, Western Union e MoneyGram. In aeroporto (come Linate o Malpensa) e nelle stazioni ferroviarie, in particolare a Milano Centrale, di solito ci sono uffici di cambio con tassi di cambio bassi, che dovresti evitare se possibile.
  • Il miglior tasso di cambio si ottiene utilizzando una carta con conto multivaluta o a costi di commissione bassi, come per esempio Wise, N26, Revolut o Monese.
  • Se si desidera cambiare soldi a Milano è consigliabile confrontare sempre la tariffa offerta con la tariffa media.

La Valuta a Milano è l'Euro

L'Italia è uno degli Stati fondatori dell'Unione Europea ed ha introdotto l'euro nel 2002, come accaduto nella maggior parte dei Paesi membri dell'UE. Prima dell'adozione dell'euro la moneta nazionale dell'Italia era la lira italiana.

Chiunque voglia recarsi a Milano deve essere consapevole che l'unica moneta accettata è l'euro, senza deroghe. Dunque se provieni da un Paese fuori dalla Zona Euro avrai bisogno di cambiare i tuoi soldi. È importante però scegliere un ufficio di cambio o un bancomat che offre un tasso di cambio più vicino possibile al tasso medio di mercato, così da ottenere un cambio più conveniente possibile.

Qual è il Miglior Tasso di Cambio?

Il tasso medio indica sempre la media tra il tasso ask e quello bid, ovvero il prezzo di acquisto e vendita di una valuta. Non è solo il punto medio tra domanda e offerta, ma anche il tasso di cambio più equo che un istituto finanziario possa offrire.

Per scoprire se un tasso di cambio offerto è giusto, devi confrontarlo con il tasso medio di mercato. Prima di cambiare soldi a Milano o in generale in un ufficio di cambio in Italia, ti consigliamo di informarti prima sul tasso di cambio medio tra la tua moneta e l'euro.

Queste informazioni ti aiuteranno a individuare un tasso di cambio negativo e a trovare il miglior ufficio di cambio valuta durante la tua visita a Milano.

Devi Inviare Soldi in Italia? Scopri le Soluzioni più Economiche💱

Dove Cambiare i Soldi a Milano?

Puoi cambiare soldi a Milano in diversi luoghi. In questo paragrafo li vedremo tutti, specificando quali sono i migliori dove conviene cambiare valuta a Milano.

Uffici

Nella maggior parte dei casi convertire le valute a Milano negli uffici di cambio non conviene perché i tassi di cambio applicati nella maggior parte degli uffici di cambio a Milano e nei centri delle principali città italiane si discostano molto dai tassi medi di mercato.

Incontrerai tassi di cambio sfavorevoli soprattutto negli uffici di cambio all'aeroporto di Linate o Malpensa o nelle stazioni ferroviarie come Milano Centrale o di fronte a particolari attrazioni turistiche, come il Duomo, il Castello Sforzesco o nelle vie dello shopping del centro. A nostro avviso dovresti utilizzare questi tipo di uffici di cambio solo in caso di emergenza.

Ricordati che a Milano troverai anche agenzie di cambio di società internazionali come Ria, Western Union e MoneyGram. In questi uffici potrai non solo inviare denaro all'estero, ma puoi anche cambiare la valuta che adotti abitualmente nel tuo Paese con l'euro.

Poste Italiane

Circa 400 uffici postali in tutta Italia, presenti anche a Milano, effettuano il servizio di cambio valuta. Qui potrai convertire quattro tipo di valute con gli euro (o viceversa). Nello specifico puoi cambiare yen giapponesi (JPY), sterline inglesi (GBP), franchi svizzeri (CHF) e dollari statunitensi (USD).

Inoltre se sei titolare di un conto BancoPosta potrai, previa prenotazione, cambiare valuta in ulteriori 1.500 uffici postali, molti dei quali presenti a Milano. Puoi trovare gli uffici postali con servizio di cambio valute qui.

Il costo del servizio però, non è così economico. Infatti ogni operazione prevede una commissione fissa di 6€, alla quale bisogna aggiungere il margine sul tasso di cambio del 4%, così come prevede l'informativa.

Inoltre il servizio pone un limite massimo sulla quantità di valuta che puoi scambiare ed è pari a € 1.032,91.

Bancomat

Nelle città con molti viaggiatori come Milano, i bancomat sono solitamente una buona alternativa agli uffici di cambio e agli uffici postali. Infatti con la tua carta puoi prelevare soldi dagli sportelli automatici presenti a Milano e ottenere direttamente euro.

Se sei un cliente di una banca che è attiva a livello internazionale, potresti ottenere condizioni migliori, come commissioni basse o un margine sul tasso di cambio non così sconveniente.

In alternativa, sarà utile sapere che le principali banche italiane, con una presenza capillare di filiali sul territorio, sono le seguenti:

Ricorda che in Italia operano anche banche con la casa madre residente all'estero, due esempi sono Deutsche Bank e Credit Agricole.

Inoltre ricorda che non tutti i bancomat sono uguali e converrebbe utilizzare solo quelli delle banche più rinomate. Dovresti infatti evitare ATM come quelli della società Euronet, che sono sì ben distribuiti in città, ma offrono tassi di cambio particolarmente sconvenienti.

Carte di Pagamento da Viaggio

Infine, esiste un'alternativa migliore del prelievo dei contanti da un bancomat o del cambio valuta in un ufficio di cambio. Parliamo dell'utilizzo di una carta di pagamento dedicate principalmente ai viaggiatori o a coloro che si spostano molto oltre i confini nazionali. Infatti in tutti i POS dei negozi, ristoranti ed esercizi commerciali di Milano puoi pagare con la tua carta.

Spesso le banche tradizionali ti permettono di pagare in un'altra valuta dietro commissioni, motivo per cui il consiglio che ti diamo è quello di valutare le carte offerte dalle neo-banche (ovvero banche digitali o online, istituti di moneta elettronica o società che offrono servizi simil bancari) e non raramente offrono vantaggi significativi rispetto alle tradizionali carte di credito, se utilizzate all'estero. Con molti operatori il prelievo di denaro è addirittura completamente gratuito e in alcuni casi ricevi anche un'assicurazione di viaggio. 

I maggiori vantaggi delle carte dedicate ai viaggi sono i seguenti:

  • Carta di debito o credito gratuita
  • Prelievi di contanti gratuiti
  • Nessun costo nascosto
  • Nessuna commissione sul tasso di cambio
  • A volte anche con l'assicurazione di viaggio

I più noti operatori che offrono carte per viaggi sono N26 , Monese , Revolut e Wise. Gli esperti di Monito hanno sottoposto tutti questi operatori a un test approfondito e hanno esaminato più da vicino fattori quali commissioni e tassi di cambio, facilità d'uso, sicurezza, servizio, soddisfazione del cliente e trasparenza.

Speriamo di essere stati in grado di farti scoprirei qual è il metodo migliore per cambiare i soldi nella capitale italiana e infine ti auguriamo un buon viaggio a Milano!

recommendation icon

Vuoi un Conto Online in Italia?

Se sei un cittadino dell'Unione Europea e hai bisogno di un conto italiano puoi facilmente richiederne uno a N26. Con la banca tedesca puoi avere un conto con IBAN italiano, una carta di debito MasterCard e pagamenti senza commissioni ovunque, oltre a un'operatività 100% mobile.

Conviene Cambiare le Valute alla Stazione di Milano Centrale?

No, non conviene cambiare soldi appena sceso dal treno alla stazione di Milano Centrale.

Infatti solitamente presso quasi tutte le stazioni ferroviarie gli uffici di cambio applicano un tasso di cambio abbastanza sconveniente per i nuovi arrivati in città. Il nostro consiglio è quello di recarti a Milano già con una carta da viaggio, possibilmente multivaluta come Wise, oppure di ritirare i soldi da un sportello bancomat di una banca che è conosciuta come sicura.

In ogni caso conviene verificare il tasso medio di mercato (che puoi controllare anche su Monito!) per capire se l'ufficio di cambio sta offrendo un tasso interessante o meno.

Domande Frequenti su Come Cambiare Valuta a Milano

Monito.com

Global Impact Finance Ltd
Avenue de Montchoisi 35
1006 Losanna
Svizzera

Divulgazione degli affiliati
Anziché con banner pubblicitari e paywalls, Monito realizza guadagni attraverso link affiliati ai vari fornitori di servizi di pagamento presenti sul sito. Benché ci impegniamo al massimo per esplorare il mercato alla ricerca delle migliori offerte, non siamo in grado di prendere in considerazione tutti i possibili prodotti disponibili per te. La nostra vasta gamma di partner affiliati di fiducia ci permette di formulare raccomandazioni dettagliate, imparziali e orientate alla soluzione per ogni tipo di domanda e problema dei consumatori. Questo ci permette di abbinare i nostri utenti ai fornitori più adatti alle loro esigenze e, in questo modo, di abbinare i nostri fornitori a nuovi clienti, creando una situazione vantaggiosa per tutte le parti coinvolte. Tuttavia, sebbene alcuni link su Monito possano effettivamente fruttarci una commissione, questo fatto non influisce mai sull'indipendenza e sull'integrità delle nostre opinioni, raccomandazioni e valutazioni.