Foto di Sofia Morgado da Pixabay

Andare a Vivere in Portogallo: Quanto Costa? Pro e Contro sul Trasferimento in Portogallo da Pensionato, da Studente o Lavoratore

Divulgazione degli affiliati

Il Portogallo ha uno degli inverni più belli d'Europa. Anche a dicembre o gennaio, il Paese ha ancora temperature miti, a differenza di molti altri Paesi europei. Inoltre, c'è un paesaggio vario con tutto ciò che si può desiderare: isole paradisiache, bellissime spiagge, montagne imponenti e dune spettacolari. Il Paese ospita anche numerose città interessanti che attirano milioni di turisti ogni anno.

Il Portogallo è anche un Paese famoso per essere un a meta molto ambita dai pensionati italiani per via di aiuti fiscali, come vedremo in seguito.

In generale non sorprende che molte persone vogliano emigrare in Portogallo. In questa guida scoprirai cosa devi considerare quando decidi di andare a vivere in Portogallo e cosa è importante sapere.

info icon

Alcuni Fatti sull'Emigrazione in Portogallo:

  • Il Portogallo è una destinazione eccellente per gli espatriati e può anche offrire notevoli vantaggi fiscali (status NHR).
  • Alcuni pensionati italiani decidono di andare a vivere in Portogallo per ragioni fiscali.
  • I cittadini italiani non hanno bisogno di un visto per recarsi in Portogallo, ma dopo 3 mesi di soggiorno è opportuno richiedere un certificato di registrazione dal municipio portoghese dove risiedono.
  • Dopo 5 anni di residenza in Portogallo, il permesso di soggiorno temporaneo dei cittadini UE (quindi anche italiani) viene convertito in permesso di soggiorno permanente.

Qualità della Vita

8.1

Qualità della vita

La qualità della vita in Portogallo è generalmente molto buona, Il Portogallo è al 20° posto tra tutti i Paesi del mondo.

Felicità

Il World Happiness Report colloca il Portogallo al 58° posto tra i Paesi più felici al mondo, ma secondo l'Internation Expat è la miglior destinazione in Europa per gli stranieri e la 5° a livello globale.

Clima

Gli inverni sono generalmente miti, mentre le estati non sono eccessivamente calde. A sud, nella regione dell'Algarve, il clima è più caldo e d'estate il turismo balneare è particolarmente sviluppato.

Burocrazia

Il Portogallo è al 37° posto nella classifica mondiale per efficienza burocratica.

Qualità della Vita in Portogallo

La qualità della vita in Portogallo è considerata molto buona, infatti secondo Numbeo il Paese si colloca esattamente al 20° posto, poco dietro la Spagna, ma davanti ad altri grandi Stati europei, come Italia e Francia.

Il Portogallo è estremamente attrattivo per gli stranieri anche per via dell'elevata conoscenza della lingua inglese da parte della popolazione. Secondo L'internation Expat il Portogallo è al 1° posto in Europa tra le migliori destinazioni per uno straniero, mentre è 5° nel mondo. Tuttavia, segnaliamo che per il World Happiness Report del 2021 colloca il Portogallo solo al 58° posto

Popolazione in Portogallo

Un totale di circa 10,3 milioni di persone vive in Portogallo su un'area di circa 92.000 chilometri quadrati. Ciò corrisponde a una densità di popolazione di 112 abitanti per chilometro quadrato, molto meno della densità di popolazione dell'Italia. La più densamente popolata è la costa dal confine spagnolo a Lisbona, dove vive circa il 70% degli abitanti del Paese. Il Portogallo centrale, in particolare, non è molto densamente popolato. Circa l'8,5% della popolazione portoghese è nata all'estero, una parte significativa in Brasile, ex colonia portoghese. Questi vivono principalmente a Lisbona e in altre aree urbane sulla costa. La percentuale di stranieri nel Paese è di circa il 4,5%.

Lisbona è considerata una città cosmopolita con una popolazione diversificata proveniente da quasi tutti i Paesi del mondo ed è anche la meta più ambita per tutti coloro che vogliono andare a vivere in Portogallo.

Quali Sono le Destinazioni Migliori per Andare a Vivere in Portogallo?

Come accennato all'inizio, il Portogallo è molto variegato. Questo vale sia per il paesaggio che per la cultura del Paese. Non è quindi sempre facile trovare una destinazione adatta. Molti emigranti non sanno da dove cominciare e si sentono un po' sopraffatti dalla natura multiforme del Portogallo.

Anche noi non possiamo presentare ogni luogo in dettaglio e fare una raccomandazione. Tuttavia, in questo articolo diamo una panoramica di quelle che riteniamo siano le destinazioni più attraenti del Portogallo.

Lisbona – La vivace capitale del Portogallo

Lisbona è nota per la sua architettura storica, le antiche strade di ciottoli e la vita vivace. La capitale del Portogallo si trova sulla costa, in una bellissima regione, non c'è dunque da stupirsi che attiri milioni di turisti ogni anno. Lisbona ha anche numerosi ottimi ristoranti e caffè lungo le sue strade, rendendo la città particolarmente attraente per i buongustai e gli amanti del cibo.

La vita a Lisbona per gli stranieri che vi si sono trasferiti è generalmente rilassata, grazie anche ai modi di fare del popolo portoghese. Questo è ciò che gli stranieri amano in Portogallo e per questo motivo Lisbona è anche conosciuta come il centro multiculturale del Paese e il luogo in cui soggiorna la maggior parte degli immigrati. Tuttavia i numerosi distretti di Lisbona differiscono notevolmente l'uno dall'altro.

Quindi la "vita di prova" a Lisbona ha perfettamente senso. In questo modo puoi avere un'idea di quali parti della città vorresti particolarmente stabilirti.

Porto – Architettura storica nel nord-ovest del Portogallo

Chi conosce il Portogallo apprezza Porto. La storica città costiera nel nord-ovest del Paese è nota per i suoi magnifici ponti, strade acciottolate e numerosi caffè. La città ha guadagnato fama mondiale grazie al vino porto, che viene spedito proprio da qui, ma veniva prodotto nella vicina regione dell'"Alto Douro". Oggi Porto è molto popolare sia tra i turisti che tra coloro che intendono stabilirsi in città.

Gli stranieri in cerca di una città con fascino e carattere si sentiranno a casa a Porto. I prezzi leggermente inferiori rispetto a Lisbona sono solitamente un motivo per cui le persone scelgono Porto e non Lisbona. Inoltre può risultare anche piacevole che Porto abbia circa il 40% di abitanti in meno rispetto a Lisbona. Questo rende la città un po' più tranquilla e gestibile.

Tutto sommato, Porto è un'ottima destinazione per coloro che vogliono andare a vivere all'estero.

Braga – La città più antica del Portogallo

Con una storia di oltre 2000 anni, Braga è la città più antica del Portogallo. Questo si riflette anche nel paesaggio urbano. Braga è nota per le numerose chiese antiche, gli storici edifici residenziali, le stradine e l'atmosfera unica. La vita in città può sembrare rilassata per via dell'architettura storica, che è molto apprezzata soprattutto da coloro che sono affascinati dalla storia.

Braga attira numerosi turisti ogni anno, ma anche chi vuole andare a vivere in Portogallo ama stabilirsi in questa città. Dal momento che Braga non è sul mare, non è la prima scelta per tutte le persone, ma gli amanti della cultura si sentiranno particolarmente a casa a Braga. Nel complesso, è un'ottima destinazione, ciò è dovuto anche ai prezzi notevolmente inferiori rispetto a Lisbona e Porto.

Aveiro – La Venezia del Portogallo

Aveiro è caratterizzata dagli splendidi canali della città, dall'architettura Nouveau e dalle colorate gondole. Viene quindi spesso chiamata la "Venezia del Portogallo". Il centro cittadino in particolare è stato modernizzato negli ultimi anni ed è ora molto più accessibile ai pedoni.

Aveiro è particolarmente popolare tra coloro che intendono andare a vivere in Portogallo e che cercano una zona tranquilla con poco traffico, ma vogliono comunque godersi la vivace vita cittadina. La città ha ancora buoni collegamenti stradali con Lisbona e Porto. Aveiro è leggermente più economica di Braga e offre una vita soddisfacente a prezzi interessanti. Tuttavia, si è sparsa la voce, motivo per cui sempre più emigranti si stanno spostando nella bellissima cittadina costiera.

Algarve - la regione più a Sud

Algarve

L'Algarve è la regione più meridionale del Portogallo, con capoluogo Faro. Si tratta di una meta turistica molto apprezzata, tanto che nel periodo delle vacanze estive la popolazione triplica rispetto al resto dell'anno. Dal punto di vista economico si tratta di una delle aree portoghesi più ricche, seconda solo alla zona metropolitana di Lisbona.

Il clima invernale mite, le estati calde, ma anche l'accesso a strutture sanitari soddisfacenti e a una qualità di vita eccellente, l'Algarve è un luogo dove molti immigrati decidono di stabilirsi a tempo pieno. La regione è molto apprezzata sia dai pensionati, per le motivazioni già elencate, ma anche dai giovani in cerca di lavoro. Infatti l'Algarve è uno dei motori economici del Portogallo e offre molte posizioni di lavoro, anche per persone meno qualificate.

Attrattiva economica

6.4

Opportunità economiche

Il livello di disoccupazione in Portogallo è del 6,79%, pertanto le opportunità di lavoro per gli stranieri possono esserci, ma dipende dalle aree del Paese e dalle competenze del lavoratore.

Costo della vita & Potere d'Acquisto

Il costo della vita in Portogallo è il più basso dell'Europa Occidentale. Tuttavia anche il potere d'acquisto è il più basso, a causa di stipendi netti mensili meno elevati rispetto agli altri Paesi dell'Europa Occidentale.

Competitività fiscale

Per gli stranieri, grazie allo status di NHR il sistema fiscale in Portogallo può essere relativamente attraente. La tassazione portoghese standard è invece in linea con quella degli altri Paesi europei.

Prosperità

In Portogallo è garantita la libertà personale e sono ottime le condizioni di vita, ma è più debole in termini di qualità economica.

Costo della Vita e Tasse in Portogallo

Per gli stranieri, il sistema fiscale in Portogallo può essere relativamente attraente. Ciò è dovuto allo status di NHR, ovvero lo status di Residenza non abituale, che è stato creato nel 2019. Ciò promette fino a 10 anni di esenzione fiscale o un'aliquota fiscale ridotta del 20% per gli stranieri che si stabiliscono in Portogallo. Tuttavia, devi soddisfare determinate condizioni per ottenerlo, infatti lo status di NHR richiede una domanda e non è disponibile per tutti gli immigrati. Si consiglia quindi di consultare in anticipo un avvocato o un contabile.

Sfortunatamente, la normale aliquota fiscale nel Portogallo non è molto attrattiva. Questa è compresa tra l'11,5% e il 46,5% e aumenta progressivamente, in linea quindi con l'aliquota italiana e di altri Paesi europei. Tuttavia, se uno straniero può ottenere lo status di NHR, il Portogallo diventa una destinazione con un ambiente fiscale molto interessante.

Costo della Vita in Portogallo

La città più cara del Portogallo è Lisbona. Tuttavia, la metropoli ha ancora un costo della vita relativamente abbordabile, soprattutto se confrontato con le principali città italiane. Nel resto del Portogallo la vita è molto economica, infatti molti emigranti apprezzano la combinazione di alta qualità della vita e basso costo della vita in Portogallo.

Il livello di disoccupazione è del 6,79% ed è piuttosto basso rispetto ad altri Paesi del Sud-Europa come Italia (9,16%), Spagna (15,53%) e Grecia (16,30%).

Tuttavia segnaliamo che il potere d'acquisto di un cittadino a Lisbona è più basso di un cittadino di Roma. Infatti considerando il costo della vita locale, gli stipendi sono leggermente più bassi e secondo Numbeo si aggirano intorno ai 1.000€ netti al mese.

È importante sottolineare che questo varia sempre in base al tuo stile di vita. Per avere una panoramica più completa abbiamo confrontato il costo medio della vita a Lisbona con quello di altre città del mondo:

Lisbona

Roma

Toronto

Milano

Praga

Bruxelles

Menu di 3 portate per due (ristorante di classe media)

40 EUR

55 EUR

73 EUR

75 EUR

37 EUR

65 EUR

Affitto mensile per un appartamento (1 camera da letto) in centro

833 EUR

1090 EUR

1547 EUR

1183EUR

765 EUR

923 EUR

Spese mensili a persona (escluso affitto)

563 EUR

781 EUR

932 EUR

883 EUR

648 EUR

834 EUR

Ultimo Aggiornamento: 27/04/2022

Sanità & Sicurezza

8.5

Aspettativa di Vita

L'aspettativa di vita in Portogallo è di 81,57 anni.

Accesso e qualità all'assistenza sanitaria

L'assistenza pubblica è solitamente accessibile gratuitamente a tutti. Inoltre tutti i cittadini residenti nell'Unione Europea in possesso della tessera europea di assicurazione malattia (TEAM).

Sicurezza Generale

La sicurezza in Portogallo è piuttosto alta e il tasso di criminalità è tra i più bassi nell'Europa Occidentale.

Sistema Sanitario in Portogallo

L'aspettativa di vita in Portogallo è di circa 81 anni ed è quindi leggermente inferiore a quella italiana (82), in ogni caso il Paese gode di un buon sistema sanitario, soprattutto negli agglomerati urbani. Nelle zone rurali invece cliniche, ospedali e studi medici sono considerati a corto di personale. Gli emigranti probabilmente trovano anche relativamente difficile consultare un medico di lingua inglese, se necessario.

Il Portogallo ha un sistema sanitario pubblico e uno privato. I cittadini dell'UE possono utilizzare entrambi i sistemi se sono assicurati e registrati nel Paese. In ogni caso tutti i cittadini residenti nell'Unione Europea in possesso della tessera europea di assicurazione malattia (TEAM) possono accedere gratuitamente alle strutture pubbliche in Portogallo, anche se non sono residenti nel Paese, ma stanno soggiornando temporaneamente.

Solitamente l'assistenza sanitaria nelle strutture pubbliche in Portogallo è gratuita, anche se in alcuni casi potresti dover pagare un ticket. I costi dell'assistenza sanitaria sono tuttavia molto contenuti.

Sicurezza in Portogallo

La sicurezza in Portogallo è piuttosto alta con uno tasso di omicidi più bassi al mondo, con 0,6 omicidi intenzionali ogni 100.000 abitanti. Il tasso di criminalità, secondo Numbeo, è uno dei più bassi dell'Europa occidentale.

Inoltre nel Global Peace Index del 2021 di Vision of Humanity pone il Portogallo al 4° posto su 163 nazioni, mentre la percezione dell'esistenza della corruzione non è così elevata, il Portogallo è infatti al 34° posto su 180 nazioni, secondo il Corruption Perceptions Index del Transparency International.

recommendation icon

Vuoi un conto corrente in Portogallo?

Se hai bisogno di un conto in Portogallo e vuoi un'alternativa alle banche tradizionali portoghesi, puoi provare N26, una banca diretta tedesca che offre un conto corrente gratuito anche in Portogallo. Puoi aprire il conto N26 direttamente online e puoi gestirlo dal tuo smartphone tramite l'app mobile.

Vivere in Portogallo da Pensionato

Molti pensionati italiani da anni stanno scegliendo il Portogallo come una meta dove trascorrere e godersi la pensione. Infatti non sono pochi i pensionati italiani che intendono trasferirsi all'estero dopo la fine della propria carriera lavorativa, ma come mai proprio il Portogallo?

Il Paese iberico ha infatti introdotto una nuova aliquota all'interno del programma NHR, già citato in precedenza, che prevede una tassazione fissa (flat tax) del 10% fino a 10 anni di residenza per tutti i pensionati stranieri che intendono stabilirsi in Portogallo.

In questo caso infatti il pensionato italiano riceverebbe dall'INPS la pensione lorda, mentre le tasse dovrà poi versarle alla Repubblica del Portogallo. Una tassazione fissa del 10% fa gola a molti, visto che si tratta di un'aliquota fiscale molto inferiore a quella applicata in Italia, ma anche agli stessi portoghesi!

Prima di trasferirti all'estero da pensionato, ti consigliamo di rivolgerti a un commercialista per capire se puoi rientrare nel programma, per capire esattamente come muoverti e per effettuare con precisione tutti i i passaggi burocratici.

Devi Inviare Denaro in Portogallo?

Processo di Immigrazione

10.8

Facilità di immigrazione

I cittadini italiani o di un Paese membro dell'UE/SEE possono entrare per un breve periodo in Portogallo senza un visto e con la sola carta d'identità. Tuttavia per un periodo più lungo sarà necessaria la registrazione presso le autorità locali.

Facilità di acquisizione della cittadinanza

Un cittadino straniero può ottenere la cittadinanza portoghese dopo 6 anni di residenza, purché sia maggiorenne, abbia la fedina penale pulita e parli la lingua portoghese.

Come ottenere un visto e la cittadinanza portoghese?

Come cittadino italiano non hai bisogno di un visto per trasferirti in Portogallo. In linea di principio, puoi rimanere in Portogallo per un massimo di 3 mesi. Tuttavia, se vuoi trasferirti per un periodo più lungo, devi registrarti entro e non oltre 30 giorni dall'arrivo. Per fare ciò, devi presentare dichiarazioni a un'amministrazione comunale o municipale.

Per chi proviene da Paesi extra UE/SEE (ovvero i 27 Paesi membri più Norvegia, Liechtenstein e Islanda) è necessario il passaporto per entrare in Portogallo, ad eccezione dei cittadini provenienti da Andorra, Argentina, Australia, Bolivia, Brasile, Brunei, Canada, Cile, Costa Rica, El Salvador, Gibilterra, Guatemala, Honduras, Giappone, Malesia, Messico, Monaco, Nuova Zelanda, Nicaragua, Corea del Sud, Panama, Paraguay, Salvador, San Marino, Singapore, Svizzera, Regno Unito, Stati Uniti, Uruguay, Città del Vaticano, Venezuela. Chi non ha la cittadinanza e vuole vivere più di 90 giorni in un Paese UE deve richiedere un visto Schengen (valido per tutti gli Stati membri dell'Unione Europea) per uno dei seguenti motivi:

  • affari;
  • studio;
  • lavoro;
  • ricongiungimento familiare;
  • nomade digitale.

Il visto ottenuto andrà tramutato in permesso di soggiorno.

Registrazione in Portogallo

Se arrivi in ​​Portogallo e vuoi rimanere per più di tre mesi, devi dunque registrarti presso le istituzioni locali. Questa registrazione è valida per un periodo di cinque anni ed è rilasciata solo ai cittadini dell'UE che:

  • Sono lavoratori dipendenti o autonomi in Portogallo.
  • Sono finanziariamente indipendenti e in grado di mantenersi.
  • Sono iscritti a una scuola o un istituto di istruzione e dispongono di risorse finanziarie sufficienti.

Per iscriversi è sufficiente recarsi in qualsiasi ufficio comunale o municipale. L'iscrizione costa 15,00 €, mentre per i bambini sotto i 6 anni costa 7,50€. Per la registrazione in Portogallo sono necessari i seguenti documenti:

  • documento di identificazione;
  • dichiarazione attestante l'attività professionale, mezzi finanziari sufficienti o l'iscrizione a una scuola o a un istituto di istruzione.
  • Assicurazione sanitaria.

Puoi leggere i dettagli in questa pagina informativa del governo portoghese.

Permesso di Soggiorno Permanente in Portogallo

Se hai già vissuto in Portogallo per 5 anni e sei cittadino UE puoi richiedere un permesso di soggiorno permanente. Una condizione per ottenerlo è che tu sia stato fuori dal Portogallo per meno di 6 mesi all'anno nei 5 anni. Fanno eccezione malattie, gravidanza o motivi professionali. In tal caso, sono tollerati soggiorni all'estero fino a 12 mesi.

La domanda di residenza permanente in Portogallo deve essere presentata entro la fine dei primi cinque anni in Portogallo. Il costo della domanda è di € 15,00. Con un permesso di soggiorno permanente in Portogallo, si può vivere in Portogallo fino a 10 anni prima di dover rinnovare il documento. Anche in questo caso, è importante presentare la domanda di rinnovo del permesso di soggiorno permanente entro la fine del decennio.

Richiedere la cittadinanza portoghese

Il Portogallo offre un modo semplice per ottenere la cittadinanza locale come straniero. Infatti, all'interno dell'UE, il Portogallo è il paese con la cittadinanza più accessibile per gli stranieri. Dopo un soggiorno superiore a 6 anni, gli stranieri possono richiedere la cittadinanza portoghese se soddisfano i seguenti requisiti:

  • Hai più di 18 anni o sei emancipato secondo la legge portoghese.
  • Parlano la lingua portoghese.
  • Non hanno precedenti penali e non appartengono a nessuna organizzazione terroristica.

Richiedere la cittadinanza portoghese costa solo 250 euro ed è relativamente semplice. Qui puoi scoprire come funziona l'applicazione nel dettaglio.

Inoltre è possibile diventare cittadino portoghese se:

  • uno dei tuoi genitori ha la nazionalità portoghese;
  • uno dei tuo nonni è portoghese e tu hai una buona conoscenza della lingua portoghese;
  • dimostri di discendere dagli ebrei sefarditi, che furono espulsi nel XVI secolo dal Paese.

Vivere in Portogallo: pro e contro

Siamo sicuri che il Portogallo sia una delle migliori destinazioni per i cittadini dell'UE. Vediamo quali sono i pro e i contro nel vivere in Portogallo per persone straniere.

Pro

  • Aliquota fiscale del 10% per 10 anni per i pensionati italiani che intendono andare a vivere in Portogallo.
  • Paese multiculturale e molto variegato da Nord a Sud.
  • I cittadini italiani possono recarsi in Portogallo senza richiedere un visto.

Contro

  • Gli stipendi non sono molto elevati e considerando il costo della vita (che è più basso rispetto all'Italia) il potere d'acquisto di un cittadino a Lisbona o Porto è inferiore rispetto a un cittadino di Roma o Milano.

Articoli che potrebbero interessarti

Domande Frequenti di chi Vuole Andare a Vivere in Portogallo

info icon

L'articolo è stato redatto solo a scopo informativo e non costituisce fonte di diritto. I redattori del sito web fanno ogni sforzo per garantire che tutte le informazioni pubblicate siano affidabili e aggiornate, tuttavia, non costituiscono un'interpretazione vincolante delle disposizioni di legge applicabili.

Monito.com

Global Impact Finance Ltd
Avenue de Montchoisi 35
1006 Losanna
Svizzera

Divulgazione degli affiliati
Anziché con banner pubblicitari e paywalls, Monito realizza guadagni attraverso link affiliati ai vari fornitori di servizi di pagamento presenti sul sito. Benché ci impegniamo al massimo per esplorare il mercato alla ricerca delle migliori offerte, non siamo in grado di prendere in considerazione tutti i possibili prodotti disponibili per te. La nostra vasta gamma di partner affiliati di fiducia ci permette di formulare raccomandazioni dettagliate, imparziali e orientate alla soluzione per ogni tipo di domanda e problema dei consumatori. Questo ci permette di abbinare i nostri utenti ai fornitori più adatti alle loro esigenze e, in questo modo, di abbinare i nostri fornitori a nuovi clienti, creando una situazione vantaggiosa per tutte le parti coinvolte. Tuttavia, sebbene alcuni link su Monito possano effettivamente fruttarci una commissione, questo fatto non influisce mai sull'indipendenza e sull'integrità delle nostre opinioni, raccomandazioni e valutazioni.