Monito.com

Come Ricaricare Revolut - Scopri Tutte le Modalità Accettate per Aggungere Denaro al Conto Revolut

Lorenzo Baldassarre, Content Writer per Monito
giu 16, 2022
Informativa dell'inserzionista

Revolut è uno dei prodotti fintech più interessanti in Europa e offre un conto multivaluta, utile soprattutto per chi viaggia o ha bisogno di cambiare spesso denaro in valute estere. Negli ultimi anni Revolut ha avuto una forte espansione anche in Italia, dove nel dicembre del 2021 ha iniziato a utilizzare la sua licenza bancaria in Italia, garantendo a tutti i clienti la protezione sui loro depositi fino a 100.000€.

In questo approfondimento vedremo come ricaricare Revolut, ovvero quali sono le modalità accettate per aggiungere denaro sul tuo conto.

recommendation icon

Non hai ancora un conto Revolut? È gratis!

Oggi si può aprire un conto Revolut gratuitamente e in pochi minuti. Direttamente da casa attraverso il tuo PC, il tuo tablet o il tuo smartphone puoi visitare il sito di Revolut a questo link e aprire un conto in poco tempo. Se usi il nostro link avrai a disposizione 3 mesi gratuiti di Revolut Premium!

Si può ricaricare Revolut con i contanti?

Purtroppo no, non è possibile ricaricare Revolut versando contanti sul conto. Pertanto non puoi recarti presso una tabaccheria, un supermercato o un'edicola per ricaricare il tuo conto Revolut con i contanti. Allo stesso tempo non è possibile versare un assegno bancario sul conto Revolut.

Se vuoi ricaricare Revolut continua a leggere la nostra guida, dove infatti elencheremo le altre modalità accettate per aggiungere soldi al conto Revolut, ovvero:

  • bonifico;
  • carta di debito o di credito;
  • ricevendo denaro da altri utenti Revolut.
recommendation icon

Hai bisogno di un conto per ricaricare in contanti? Scopri Hype!

Se non hai una carta alternativa per aggiungere denaro sul tuo conto e desideri ricaricare in contanti potresti valutare Hype, una delle migliori carte conto italiane, che ti permette di ricaricare in oltre 50.000 punti vendita Mooney abilitati in tutta Italia e nei supermercati Carrefour, Pam e Penny Market.

Come ricaricare Revolut con un bonifico

Puoi ricaricare il tuo conto Revolut con un bonifico, infatti ogni conto è dotato di IBAN, che puoi trovare seguendo questi semplici passaggi:

  1. apri l'app Revolut ed entra con le tue credenziali;
  2. clicca sui tre puntini che trovi sotto il saldo e accanto alle voci Aggiungere denaro e Pagamenti;
  3. clicca successivamente su Dati del Conto;
  4. nella pagina che si apre troverai il nome del titolare del conto, l'IBAN del conto e il BIC.

Dunque da un altro conto in banca puoi effettuare un bonifico verso il tuo conto Revolut inserendo importo, IBAN, nome e cognome del titolare del conto. Se si tratta di un bonifico internazionale ricorda di inserire il BIC, che puoi trovare all'interno della pagina Dati del Conto.

Allo stesso tempo il conto Revolut può essere ricaricato con un bonifico emesso da terze persone proprio come avviene per altre banche. Per esempio sul conto Revolut puoi anche farti accreditare lo stipendio dal tuo datore di lavoro.

Noterai che l'IBAN è lituano, infatti le prime due lettere che lo compongono sono LT. Un bonifico verso un conto lituano è considerato nazionale, si tratta infatti di un bonifico SEPA, essendo la Lituania membro dell'Unione Europea e non comporta costi ulteriori. Devi sapere che nessun datore di lavoro può rifiutarsi di accreditare il tuo stipendio su un IBAN non italiano, ma appartenente a un Paese SEPA, infatti la discriminazione dell'IBAN è illegale.

Come ricaricare Revolut con un'altra carta

Hai bisogno di soldi immediatamente? La soluzione migliore è allora ricaricare utilizzando un'altra carta. Per farlo ti basta selezionare "Aggiungi denaro" dalla schermata iniziale dell'app, inserire l'importo che si desidera trasferire e la valuta. Se non hai i dati della carta registrati nell'applicazione Revolut, premi il pulsante "Cambia" e inserisci il numero di 16 cifre, la data di scadenza e il codice CVC. Generalmente, questo tipo di trasferimento viene eseguito automaticamente, ma in alcuni casi serve una conferma da parte tua utilizzando l'app della banca emittente della carta o altri metodi.

Sono supportate tutte le carte Visa e MasterCard, mentre non sono accettate le carte American Express.

Ricaricare Revolut ricevendo soldi da altri utenti

Un'altra opzione veloce è richiedere fondi a un altro utente Revolut, che non comporta costi di alcun tipo. Puoi farlo direttamente dall'app: seleziona l'utente nella sezione Trasferimento, scegli "Richiedi" e inserisci l'importo. Tieni presente che puoi richiedere denaro solo alle persone nella tua lista di contatti e che la richiesta scade dopo dieci giorni.

In alternativa un'altra persona con conto Revolut puoi inviarti denaro autonomamente, dovrà solamente aggiungerti alla sua rubrica, cercarti all'interno dell'app Revolut, selezionare la cifra da inviare e completare il trasferimento.

Guarda il video creato dal nostro team sui vantaggi e gli svantaggi dell'utilizzo di Revolut.

info icon

Limiti di ricarica Revolut

Soprattutto per i nuovi utenti, Revolut stabilisce limiti per il la ricarica del conto, che differiscono in base a vari fattori. Tuttavia, questo limite viene aggiornato ogni 24 ore e aumenta man mano che utilizzi il tuo conto Revolut. Se dovessi aver bisogno di ricaricare Revolut con un importo che supera il limite, puoi utilizzare un altro metodo, ad esempio un'altra carta.

Posso Ricaricare Revolut con PayPal?

Sì, puoi ricaricare Revolut utilizzando il tuo conto PayPal. Per farlo devi andare sul tuo conto PayPal e aggiungere come conto bancario collegato proprio un conto Revolut. A quel punto potrai trasferire il tuo saldo PayPal o una parte di esso sul conto Revolut. In alternativa puoi effettuare un bonifico da PayPal sul tuo conto Revolut inserendo nome, cognome, importo e IBAN.

Posso Ricaricare Revolut con PostePay?

Sì, puoi inserire la PostePay tra i metodi per aggiungere denaro sul conto Revolut. Quando selezioni la ricarica tramite una carta ti basterà inserire i dati della tua PostePay e completare l'operazione. Inoltre dal tuo conto postale puoi emettere un bonifico sul tuo conto Revolut semplicemente inserendo nome, cognome, importo e IBAN.

Come ricaricare Revolut con Google Pay o Apple Pay

Un'ultima soluzione è ricaricare il tuo conto Revolut con Apple Pay o Google Pay. Dalla homepage della tua app fai clic su "+ Aggiungi denaro", "Cambia" (per modificare l'ultimo metodo di ricarica) e nella sezione "Altro" scegli Apple Pay o Google Pay.

Altri articoli su Revolut e sulle banche digitali

Revolut Recensione
9 gennaio 2024 - di Lorenzo Baldassarre
Bonifico Istantaneo con Revolut: come funziona e quali sono i costi e i limiti?
10 novembre 2023 - di Lorenzo Baldassarre
Ricarica Iliad: scopri come ricaricare un numero online o negli store
26 maggio 2023 - di Lorenzo Baldassarre
Ricarica Vodafone: scopri come ricaricare un numero online o nei negozi convenzionati
26 maggio 2023 - di Lorenzo Baldassarre
Ricarica TIM: scopri come ricaricare un numero online o nei negozi convenzionati
26 maggio 2023 - di Lorenzo Baldassarre
Ricarica Kena: scopri come ricaricare un numero Kena Mobile
26 maggio 2023 - di Lorenzo Baldassarre
Ricarica Lycamobile: scopri come ricaricare un numero online o dal tabaccaio
26 maggio 2023 - di Lorenzo Baldassarre
Ricarica Fastweb: scopri come ricaricare un numero online, nei tabaccai e nei negozi convenzionati
26 maggio 2023 - di Lorenzo Baldassarre
Ricarica Ho Mobile: scopri come ricaricare un numero online o in tabaccheria
26 maggio 2023 - di Lorenzo Baldassarre
Ricarica PosteMobile: scopri come ricaricare un numero online o dal tabaccaio
26 maggio 2023 - di Lorenzo Baldassarre
Iliad Svizzera: costi chiamate e internet, come funziona il roaming?
23 maggio 2023 - di Lorenzo Baldassarre
Iliad Estero: quali sono le tariffe per chiamare all'estero?
19 maggio 2023 - di Lorenzo Baldassarre
Come ricaricare un cellulare a Cuba dall'Italia
19 maggio 2023 - di Lorenzo Baldassarre
Wise vs Revolut
20 marzo 2023 - di Lorenzo Baldassarre
Come ricaricare Hype: ecco tutte le modalità accettate per aggiungere denaro sul conto!
21 giugno 2022 - di Lorenzo Baldassarre

Perchè fidarsi di Monito?

Probabilmente sei già consapevole di quanto possa essere oneroso inviare denaro all'estero. Dopo aver convissuto in prima persona con questa frustrazione nel 2013, i co-fondatori François, Laurent e Pascal hanno lanciato un motore di comparazione in tempo reale per confrontare i migliori servizi di trasferimento di denaro in tutto il mondo.

Oggi, i confronti, le recensioni e le guide pluripremiate di Monito sono apprezzate da circa 8 milioni di persone ogni anno e i nostri consigli sono supportati da milioni di dati sui prezzi e dozzine di test di esperti, il tutto per consentirti di fare scelte più sagge, in completa sicurezza

Scopri di più su Monito
  • Più di 15 milioni di utenti in tutto il mondo si fidano di Monito.

  • Gli esperti di Monito passano molto tempo a cercare e testare servizi

  • Le commissioni di affiliazione che potremmo ricevere non influiranno mai sull'indipendenza del nostro operato

Monito.com

Global Impact Finance Ltd
Rue du Pont 22
1003 Losanna
Svizzera

Divulgazione degli affiliati
Anziché con banner pubblicitari e paywalls, Monito realizza guadagni attraverso link affiliati ai vari fornitori di servizi di pagamento presenti sul sito. Benché ci impegniamo al massimo per esplorare il mercato alla ricerca delle migliori offerte, non siamo in grado di prendere in considerazione tutti i possibili prodotti disponibili per te. La nostra vasta gamma di partner affiliati di fiducia ci permette di formulare raccomandazioni dettagliate, imparziali e orientate alla soluzione per ogni tipo di domanda e problema dei consumatori. Questo ci permette di abbinare i nostri utenti ai fornitori più adatti alle loro esigenze e, in questo modo, di abbinare i nostri fornitori a nuovi clienti, creando una situazione vantaggiosa per tutte le parti coinvolte. Tuttavia, sebbene alcuni link su Monito possano effettivamente fruttarci una commissione, questo fatto non influisce mai sull'indipendenza e sull'integrità delle nostre opinioni, raccomandazioni e valutazioni.